Obbligo di un buon mandarino senza accenti per i piloti cinesi

ParteCineseParteNopeo

I piloti cinesi, d’ora in poi, non dovranno piu’ avere un accento particolare o dialetti ma dovranno parlare bene in mandarino. Secondo quanto riferisce il China Daily, l’amministrazione per l’aviazione civile cinese ha fatto sapere che, a partire dal 1 gennaio 2016, tutti coloro che che fanno domanda per avere la licenza di pilota, dovranno dimostrare di parlare il mandarino standard, senza accenti particolari, e dovranno superare a tal fine un apposito test predisposto dal Ministero dell’Istruzione. A partire da quella data, inoltre, i piloti che già hanno una licenza ma che non saranno in grado di modificare i loro accenti verranno destinati allo svolgimento di altre mansioni ma non potranno più volare.
Il motivo della nuova disposizione risiederebbe nel fatto che talvolta gli accenti particolari di alcuni piloti creano problemi di comprensione nelle comunicazioni con i controllori del traffico aereo. In Cina esistono 56 gruppi etnici che parlano complessivamente…

View original post 124 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: