Archive for the Senza categoria Category

Imparare il cinese rende più intelligenti

Posted in Senza categoria on 9 novembre 2013 by 方爱玲

Cina&dintorni's Blog

8-radicals-1

Nuovi dati suggeriscono che imparare il cinese può formare una serie di abilità cognitive più dello studio di altre lingue.

 

Uno studio condotto da ricercatori del Wellcome Trust nel Regno Unito ha trovato che lo studio dei toni (le differenze di suono tra due sillabe omofone) e dei caratteri (ideogrammi) del cinese richiede l’uso di entrambi i lobi temporali del cervello mentre, per esempio, nell’inglese si usa solo il lobo temporale sinistro . La differenza deriva dal fatto che nel cinese si usano i toni per distinguere tra diverse parole e per riconoscerne il significato.

 

Imparare a scrivere a mano il cinese sembra anche rendere più intelligenti, favorendo lo sviluppo delle capacità motorie. A differenza dellìinglese, che è per lo più lineare e scritto sempre da sinistra a destra, i caratteri cinesi hanno una struttura complessa, e la loro scrittura comporta tratti in più direzioni, con movimenti sequenziali…

View original post 81 altre parole

Piano quinquennale per ridurre l’inquinamento in Cina

Posted in Senza categoria on 18 settembre 2013 by 方爱玲

ParteCineseParteNopeo

Il governo cinese ha presentato oggi un piano d’azione quinquennale articolato su più fronti per affrontare il problema dell’inquinamento nel paese. Lo riferisce l’agenzia Nuova Cina. In primo luogo Pechino intende ridurre il consumo di carbone portandolo al di sotto del 65% del consumo totale di energia primaria entro il 2017, incrementando le forniture di energia pulita. Sarà poi vietata la costruzione di nuove centrali elettriche a carbone sia nella regione dell’Hebei, sia sul delta del fiume Yangtze e su quello del fiume delle perle. Entro il 2017, la capacità totale dei reattori nucleari della Cina raggiungerà i 50 milioni di kilowatt e la quota di energia da combustibili non fossili sarà elevata al 13%. Secondo il piano, la Cina sta anche considerando un taglio di circa il 20% del consumo di energia per unità di valore aggiunto industriale entro il 2017. Anche la capitale Pechino ha diffuso il suo…

View original post 341 altre parole

Cina assicura protezione ad utenti che denunciano online la corruzione

Posted in Senza categoria on 18 settembre 2013 by 方爱玲

ParteCineseParteNopeo

Le autorità cinesi assicurano che proteggeranno coloro che, attraverso il sito anticorruzione dello stato, denunceranno funzionari o altri colpevoli di corruzione e tangenti. Lo ha annunciato, in un messaggio pubblicato sullo stesso sito, il segretario generale dell’agenzia anticorruzione del partito comunista cinese, Cui Shaopeng. Cui ha assicurato l’anonimato a tutti coloro che lasceranno sul sito le loro denunce, che cominciano già ad arrivare copiose. Le autorità, spinti dal presidente cinese Xi Jinping, hanno messo in campo una poderosa azione anti corruzione e l’apertura del nuovo sito, da alcune settimane, è solo l’ultima mossa in questo senso. Sullo stesso sito, l’autorità ha annunciato nei giorni scorsi diverse inchieste su funzionari accusati di corruzione. Per favorire le denunce, Cui ha informato che verrà data priorità alle denunce fatte da persone che lasciano anche i propri dati, così da agevolare le verifiche ed evitare false accuse e vendette personali.

View original post

Numeri fortunati e cultura popolare in Cina

Posted in Senza categoria on 3 agosto 2013 by 方爱玲

Cina&dintorni's Blog

I numeri fortunati hanno fatto parte da tanto tempo della cultura cinese. Tra di essi, particolarmente importanti il 9 e l’8.

I numeri pari sono più fortunati dei dispari, tranne il quattro. Due suggerisce armonia, sei facile progresso. A proposito del due, in particolare, vi è un detto: “le cose buone vengono sempre a due a due”. Quattro, omofono di “morte”, è sfortunato. Le giuste cifre possono ancora svolgere un ruolo nella scelta di una casa, del numero di telefono o persino di un compleanno!

La sua pronuncia somiglia a quella di 寿 shòu, che significa “longevità”. Nove, come più alto numero di una sola cifra, rappresenta longevità, il massimo, il compimento. Così, la Città proibita, il Palazzo Imperiale di Pechino, si dice che abbia 9.999 stanze. Esiste pure la tradizione tra gli innamorati di regalarsi reciprocamente 99, o persino 999, rose come simbolo del loro amore imperituro. Simboleggia l’Imperatore, con il suo abito cerimoniale…

View original post 339 altre parole

Il 10 Luglio si parte per la Cina!

Posted in Senza categoria with tags , , , , , , , , on 2 luglio 2013 by 方爱玲

Se qualche azienda avesse bisogno di un’interprete di italiano-cinese-inglese in Cina, tra il 10 luglio e il 15 di agosto, mi contatti pure tramite skype ( cukon.angelica ) o per email ( cukon.angelica@gmail.com ) .

Sarà un piacere poter lavorare con voi!

 

7月10号我飞到中国。如果有什么公司需要 意大利语,中文,英语翻译可以和我联系。我会在中国一直到8月15号。

SKYPE: cukon.angelica

E-mail: cukon.angelica@gmail.com

QQ: 1147326387

提前感谢~~~

La “grappa” di serpente – 蛇酒 shéjiǔ

Posted in Senza categoria on 6 giugno 2013 by 方爱玲

Cina&dintorni's Blog

Mentre i miei pochi lettori sanno già che il serpente, come animale, giochi un ruolo importanti nella cultura cinese, testimoniata dalla sua appartenenza ai dodici animali dello zodiaco e per la sua presenza in molti racconti e leggende, un numero forse minore di loro conosce il suo ruolo nella Medicina Tradizionale Cinese (MTC), che invece esiste fin dalla Dinastia degli Zhou Occidentali (1046-771 a.C.).

snake bile wine 2Uno dei più noti rimedi, da me “gustato” a Xi’an, in Cina, nel lontano 1993, è la grappa di serpente 蛇酒shéjiǔ, per la precisione la grappa di bile di serpente, il cui uso è registrato fin dal 520 d.C., dal delicato o vivace colore verde, come in foto al centro.

View original post 130 altre parole

Forse via censura su internet durante giochi asiatici giovanili di Nanchino

Posted in Senza categoria on 6 giugno 2013 by 方爱玲

ParteCineseParteNopeo

Le autorità cittadine di Nanchino, nella parte orientale della Cina, sono pronte ad aprire una breccia nella Grande Muraglia di Fuoco, la censura cinese che blocca in Cina siti come Facebook, Twitter e Youtube, durante i prossimi giochi asiatici giovanili. Secondo la stampa di Hong Kong, le autorità locali avrebbero già avanzato una proposta del genere agli organi competenti per assicurare agli oltre 2000 atleti di tutto il mondo che ad agosto prenderanno parte all’evento, di potersi collegare ad internet senza problemi. In Cina, infatti, senza programmi che permettono di aggirare la censura, è impossibile collegarsi a diversi siti, comprese le piattaforme che ospitano blog come WordPress, oltre ai social network. Iniziative del genere sono state già state avviate altrove. In alcuni alberghi internazionali cinesi è possibile collegarsi ad internet e raggiungere tutti i siti, compresi quelli normalmente vietati, grazie a programmi per aggirare la censura, le cosiddette Vpn. I…

View original post 38 altre parole

Riflessioni…

Posted in Senza categoria on 3 giugno 2013 by 方爱玲

La traduzione che mi è capitata come ultimo lavoro è un racconto, un racconto di vita vera, vissuta, un racconto che forse diventerà un film.

Quello che c’è scritto è successo davvero e mentre traduco non posso non pensare agli amori, alle amicizie che ci sono tra quelle pagine, e chissà se i diretti interessati avranno capito (leggendo il libro) che si trattava proprio di loro… e chissà che avranno pensato.

Chissà che sensazione si prova vedere che a distanza di anni in cui non ci si è più visti ne sentiti, qualcuno scrive di te. Forse è qui che capisci che la vita va avanti ma non puo esserci nessuno nella nostra vita che puo essere considerato “meno importante” di altri, perchè se siamo ciò che siamo oggi, lo siamo anche grazie alle persone che abbiamo lasciato indietro, ma che non abbiamo dimenticato.. anzi!

Forse ci pensiamo spesso a loro, ma non vogliamo ammetterlo  perchè forse, tanto loro ci avranno già dimenticati.. e invece anche loro la pensano proprio come noi, e forse si stanno pure commuovendo leggendo il loro nome dietro a quello del personaggio del nostro romanzo, ma non ce lo diranno mai perchè anche loro credono che forse noi non li riconosceremmo più…

E così spegniamo la luce e con un sorriso malinconico andiamo a dormire ripensando a qualche anno fa, quando i problemi più grossi erano i primi amori e le discussioni con gli amici al bar…

“Invasione” cinese alla Biennale d’arte di Venezia

Posted in Senza categoria on 30 maggio 2013 by 方爱玲

ParteCineseParteNopeo

Venezia invasa dai cinesi. Ma per una volta, non si tratta dei pur necessari turisti, dei nuovi ricchi che fanno incetta di Made in Italy nei negozi. Sono i 188 fra artisti e membri di gruppi che hanno dato vita, a partire dalla Post-Avanguardia degli anni ’80-’90, al movimento dell’arte non ufficiale o indipendente in Cina e che sono raccolti nel padiglione ‘Voice of the Unseen’ curato da Wang Lin. A questi si uniscono gli artisti del paese del dragone presenti nel padiglione nazionale (Transfiguration, curato da Wang Chunchen), quelli degli altri eventi speciali come la personale dell’artista-dissidente Ai Weiwei (Disposition, evento diviso in due sedi), del poliedrico artista shanghainese Simon Ma (Ink Brush Heart, XiShuangBanNa), della collettiva degli artisti Culture Mind Becoming, degli artisti presenti nella rassegna ‘Passage to History: Twenty Years of La Biennale di Venezia and Chin ese Contemporary Art’, quelli presenti nella collettiva ‘The Grand Canal’…

View original post 461 altre parole

Posted in Senza categoria on 15 marzo 2013 by 方爱玲

Io ci sarò… e voi?

Mitologia Orientale

Locandina del Festival dell'OrienteSiete sempre stati affascinati dall’Oriente? Non avete mai avuto l’occasione di avvicinarvi a questa realtà? Dal 25 al 28 Aprile si svolgerà il Festival dell’Oriente a Milano Novegro, un evento che vi permetterà d’immergervi nelle diverse culture del continente asiatico. I paesi coinvolti saranno: India, Cina, Giappone, Thailandia, Indonesia, Marocco, Filippine, Vietnam, Tibet, Egitto, Uzbekistan, Mongolia,Nepal, Birmania, Corea, Cambogia.
La fiera offre stand di tutti i tipi, cerimonie tradizionali, spettacoli folkloristici, concerti, incontri e seminari.

Per maggiori info visitate il loro sito: Festival dell’oriente

Pareri: L’anno scorso ho partecipato alla terza edizione del Festival dell’Oriente a Carrara e tutto sommato non era male, anche perché erano forti delle precedenti edizioni.

View original post 184 altre parole